Benvenuto!

La Grappa di Aglianico del Vulture affinata in Barriques Cantine del Notaio

Immagini

La Grappa di Aglianico del Vulture affinata in Barriques Cantine del Notaio
28,69 €

Disponibilità: Non disponibile

Descrizione

Dettagli

Le vinacce della Grappa di Aglianico del Vulture affinata in Barriques di Cantine del Notaio provengono da uve monovitigno Aglianico del Vulture.
Conservazione delle vinacce: la vinaccia, appena separata dal vino, viene stoccata in piccoli fusti e immediatamente inviata alla Distilleria G. Bertagnolli, dove avviene immediatamente la fase di distillazione.
Apparecchio Distillatorio: Metodo di distillazione discontinuo a bagnomaria alimentato a vapore. L’impianto è composto da 6 paiuoli della capacità di 10 Hl/cad, collegati a colonne di distillazione e serpentina di raffreddamento. Il circuito dei vapori alcolici è in rame. La durata media di ogni cotta è di circa due ore e trenta.
Invecchiamento: La selezione Affinata è una partita di Grappa ritenuta, dopo attento esame chimico-organolettico, particolarmente vocata per l’immissione in piccole barriques di rovere francese del tipo Limousine, Tronchè, Allier della capacità di 220 litri/cad, per un periodo di circa 30 mesi.

Esame organolettico:

  • Colore:giallo paglierino carico, tendente leggermente all’ambrato;
  • Profumo: caratteristico di un prodotto invecchiato, dunque vanigliato, fragrante, intenso e persistente;
  • Sapore: gradevole, schietto, persistente, morbido, vanigliato, di notevole finezza e con un’essenza di grande complessità.
Temperatura di Servizio: 12-16°C. Durante la stagione estiva, si consigliano temperature anche inferiori.
Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni

Codice 00659
EAN 8032621220309
Produttore Cantine del Notaio
Vitigni Uve monovitigno Aglianico del Vulture
Paese Italia
Regione Basilicata
Gradazione 42,00
Formato Bottiglia da ml 500
Recensioni

Recensioni utenti 1 item(s)

ottima grappa
Fra le grappe barricate è sicuramente al vertice. Devo nasconderla ai miei amici .........
Qualità
Prezzo
Recensito da COSIMO / (pubblicato il 30/12/2011)